//
Archivi

parafarmacie indipendenti

Questo tag è associato a 8 articoli.

Il Presidente della Provincia di Macerata: “parafarmacie a rischio, difendiamole”

Commento di ParafarmaciaNews: L’intervento del Presidente della Provincia di Macerata Silenzi, ci fa molto piacere ed apprezziamo l’acutezza dell’analisi sulla situazione. La sua preoccupazione è anche rivolta (giustamente pensiamo) al costo della vita che le parafarmacie hanno contribuito a limitare…..cosa sempre utile in vista del periodo di crisi che attraversiamo. Una cosa va notata, l’intervento … Continua a leggere

Parafarmacie e OTC: no a proposte Poretti-Gasparri-Tomassini ”iper-trio” anti-farmacista

Ancora una volta la Sen. Poretti (Radicali e componente della commissione sanità che dovrà esaminare il ddl Gasparri-Tomassini) chiede, ora attraverso la presentazione di un suo disegno di legge, la “rimozione” del farmacista nella vendita dei farmaci SOP e OTC. Si tratterebbe di una cosa differente rispetto a quello che chiedono Gasparri e Tomassini i … Continua a leggere

Parafarmacie e vendita OTC: a chi tira la volata la sen. Poretti?

Perchè la sen. Poretti (PD radicali) appoggia il disegno di legge contro le parafarmacie proposto da esponenti del PDL Gasparri E Tomassini? Continua a leggere

ddl Gasparri-Tomassini:lettera aperta ai presidi delle facoltà di Farmacia

Questa letterà sarà inviata a tutti i presidi delle facoltà di Farmacia italiane….con lo scopo di informare il mondo accademico di quello che stà accdendo ad una parte dei laureati della facoltà. Credo che anche gli attuali studenti di Farmacia e CTF siano interessati a tale vicenda…….. LM _____________________________________ Gentile professore, desideriamo portare alla Sua … Continua a leggere

Analisi tecnica del ddl Gasparri-Tomassini ovvero: i meandri dei cavilli spiegati e commentati

Riceviamo dal MNLF (Movimento Nazionale Liberi Farmacisti) e volentieri pubblichiamo questa analisi tecnica dell’articolato del ddl Gasparri -Tomassini leggendola attentamente, con l’aiuto del testo del disegno di legge Gasparri-Tomassini è tutto molto chiaro: LM ____________________________________ Il ddl Gasparri/Tomassini deve essere letto da un punto di vista tecnico intersecando gli articoli e i commi al fine … Continua a leggere

Bersani c’è: in un comunicato stampa dichiara “Vogliono cancellare parafarmacie. A rischio risparmi e posti di lavoro”

Bersani in un comunicato di oggi sul sito del Partito Democratico fa capire che ha da dire la sua sulle liberalizzazioni…….: denuncia la tentata controriforma sui farmaci da banco voluta da Gasparri-Tomassini focalizzandosi sulla fine dei risparmi sui farmaci da banco ma soprattutto sui posti di lavoro…..la GDO è avvertita non si licenziano i giovani colleghi e contemporaneamente si distruggono … Continua a leggere

Vaffarma Day: ok protestare è giusto, ma perché non proporre un più pragmatico “Delisting Day”?

Un “Vaffarma Day” contro gli ostacoli che vengono dalla cristallizzazione e monopolio presenti del settore farmacie in Italia. I liberi farmacisti annunciano che a Pescara il prossimo 27 luglio 2008 presso la “farmacia del benessere” .Durante la manifestazione verrà ancora una volta dimostrato che i medicinali di fascia C (non mutuabili ma vendibili con ricetta medica) vengono venduti abitualmente in farmacia senza la presentazione della prescrizione. Ma riflettiamo pensate ad un più e “insidioso” (per i fautori del monopolio farmaceutico) “delisting day” o “giornata dell’automedicazione” dove ogni anno insieme alle associazioni dei consumatori, le aziende produttrici, i cittadini e i farmacisti si rifletta tutti insieme su come far crescere nel nostro paese il settore dei farmaci senza ricetta, si propongano soluzioni ed idee lasciando così la politica casuale con cui da qualche mese si affronta in Italia questo settore così delicato Continua a leggere

Canale parafarmacie/corner GDO:il farmacista necessario per una strategia di sviluppo moderno

A soli due anni della riforma Bersani sulla vendita dei farmaci senza ricetta in parafarmacie e supermercati il “fuori farmacia” ha già conquistato già il 5,5 % del mercato. prezzi dei medicinali senza ricetta sono diminuiti, l’affidabilità del servizio è stata garantita.
a) il 61 % dei cittadini intervistati ritiene che vendere farmaci OTC in luoghi diversi dalle farmacie sia una scelta condivisibile;
b) l’81% degli intervistati sostiene che gli OTC non devono essere venduti senza che vi sia un farmacista capace di dare i consigli adeguati
E’ necessario quindi rafforzare il “canale parafarmacie” (indipendenti e corner) e per farlo occorre:
 aumentare il numero di specialità farmaceutiche vendibili nelle parafarmacie/corner.
 riorganizzare e qualificare sempre più le parafarmacie e i corner secondo quello che richiedono i clienti
Continua a leggere

luglio: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Blog Stats

  • 53,709 hits