//
stai leggendo...
lavoro, parafarmacie

Bersani c’è: in un comunicato stampa dichiara “Vogliono cancellare parafarmacie. A rischio risparmi e posti di lavoro”

Bersani in un comunicato di oggi sul sito del Partito Democratico fa capire che ha da dire la sua sulle liberalizzazioni…….: denuncia la tentata controriforma sui farmaci da banco voluta da Gasparri-Tomassini focalizzandosi sulla fine dei risparmi sui farmaci da banco ma soprattutto sui posti di lavoro…..la GDO è avvertita non si licenziano i giovani colleghi e contemporaneamente si distruggono le parafarmacie che hanno favorito i risparmi. (vedi sotto)

commento di ParafarmaciaNews: la coerenza si vede sempre, a chi accusava Bersani di favorire le cooperative rosse….ecco la risposta. Ora le COOP ripensino alla politica di eliminazione del farmacista dai supermercati…….una polpetta avvelenata che serve solo ai titolari di farmacia per ripristinare il monopolio sui farmaci. Se i vertici COOP, come fa capire qualcuno in Federfarma, fossero tentati da un accordo di potere GDO-Federfarma (Molotov-Ribbentrop?) a danno delle parafarmacie indipendenti e delle farmacie rurali….farebbero bene a cambiare idea……la reazione delle parafarmacie sarà unitaria e senza sconti per nessuno……

12 settembre 2008

Ufficio stampa | Comunicato stampa

Farmaci: Bersani, “Vogliono cancellare parafarmacie. A rischio risparmi e posti di lavoro”

“Parlamento e governo ascoltino le ragioni dei parafarmacisti”.

Lo afferma Pier Luigi Bersani, a proposito delle proteste dei parafarmacisti in corso in questi giorni in seguito al progetto di legge del centrodestra che prevede la chiusura delle parafarmacie, introdotte dal governo Prodi nel 2006.

“In questi mesi – continua Bersani – le parafarmacie, di cui la stragrande maggioranza è formata da piccoli esercizi, hanno garantito sconti sui farmaci, provvedimento che ha inciso positivamente sulle tasche degli italiani e hanno prodotto più di 5000 nuovi posti di lavoro, in particolare tra i giovani laureati in farmacia”.

“Qui si sta tornando indietro: dalla scuola alle liberalizzazioni, dalla lotta all’evasione alla sicurezza. Questa ulteriore iniziativa della destra non mi sorprende ma preoccupa”.

Annunci

Discussione

5 pensieri su “Bersani c’è: in un comunicato stampa dichiara “Vogliono cancellare parafarmacie. A rischio risparmi e posti di lavoro”

  1. Sono d’accordo con Bersani, non si può distruggere delle attività commerciali in un colpo….secondo me dovete chiedere un risarcimento allo stato se la legge Gasparri sarà approvata così come presentata al Senato

    Pubblicato da Giorgio | settembre 16, 2008, 12:03 am
  2. secondo me bisogna mobilitare anche gli studenti di farmacia(non figli di) scrivendo nei forum e aggiornandoli che stanno giocando con il loro futuro..la cosa che mi dispiace è che politicamente il movimento che difende i farmacisti non titolari sia inattivo,e in un paese come l italia nn aver agganci politici è deleterio…siamo la categoria meno tutelata,secondo me chi ci rappresenta è troppo “in buona fede” per non dire fregnone!!!!
    solo vittimismo e nessuna idea forte per contrastare le lobby

    Pubblicato da gianni | settembre 16, 2008, 1:04 pm
  3. L’idea di coinvolgere gli studenti di faramcia è ottima e sarà fatto, ma si deve sapere che quello che il Moviemento Nazionale Liberi Farmcisti stà facendo in concreto è:

    1)sensibilizzazione dei politici della commissione senato che dovrà trattare il ddl Gasparri Tomassini alle ragioni della libertà di professione dei faramcisti e blocco della legge scellarata in quanto eliminando il faramcista trasforma completamente gli OTC (anche in confezione starter)in prodotti da mass market
    2)ottenimento appoggio dei farmacisti ospedalieri alla lotta contro il ddl in questione
    3) ottenimento appoggio dei Presidi di facoltà di Farmacia….se il farmacista non serve più le facoltà a che servono?
    4)Incidere e presentarsi alle elezioni per rinnovo ordini professionali….se la FOFI non si è espressa ancora sulla legge l’afflusso dei non titolari, cioè la maggioranza purtroppo silenziosa, potrà cambiare l’opinione alla fofi e anche ai singoli ordini provinciali
    LM

    Pubblicato da Leonardo Marchitto | settembre 16, 2008, 6:14 pm
  4. la cosa non puo’ che rallegrarmi e farmi sperare!!!
    ho mandato e mail personali al preside di farmacia di roma,e camerino…hanno detto che il ddl deve essere modificato e che,insomma per ora non prendono posizione!!!
    la cosa che mi perprime nei forum studenti,è che i “moderatori” alcune volte sono del versante opposto;-) e bollano i miei post, cancellandoli!!!
    ma comunque mi ascoltano ed è opinione comune farci sentire…speriamo bene…

    Pubblicato da gianni | settembre 16, 2008, 8:58 pm
  5. Potrebbe spiegarmi meglio la risposta dei Presidi di Roma e Camerino?
    invii mail a parafarmacianews@alice.it

    Pubblicato da Leonardo Marchitto | settembre 17, 2008, 1:21 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

settembre: 2008
L M M G V S D
« Ago   Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Blog Stats

  • 53,709 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: